FLASH NEWS

a cura della Segreteria Organizzativa Nazionale SIMG - Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie

giovedì 10 novembre 2016

Crimì e Gelli (PD): il Corso in Medicina Generale diventa Specializzazione universitaria, presentato emendamento

L'on. Filippo Crimì e l'on. Federico Gelli Responsabile Sanità del PD dichiarano:

Oggi abbiamo presentato un emendamento alla legge di bilancio che prevede la trasformazione del Corso di formazione specifica in Medicina generale in Scuola di specializzazione universitaria. Nell'emendamento è prevista anche l'equiparazione della borsa di studio con le altre Scuole di specialità e una forte integrazione tra la Medicina del Territorio e l'Università in modo da poter avere a disposizione il meglio delle due realtà per i futuri specializzandi.
Inoltre il concorso delle Scuole di specializzazione di Medicina specialistica e di Medicina generale si terrà lo stesso giorno per tutta Italia e prevederà una graduatoria unica nazionale. Questa riforma rappresenta  un importante passo avanti per la formazione medica e consente di migliorare ulteriormente la preparazione dei futuri medici di Medicina generale, garantendo quindi un migliore servizio per i cittadini italiani.

1 commento:

  1. Non so se questo passaggio di consegne sia lungimirante ed indolore per la medicina generale. In Umbria sino a questo momento siamo riusciti a tenere sotto la nostra diretta responsabilità tutto il corso e a tenere a bada la voglia dell'Università di gestire tutto. Non so se saremo più in grado dopo........

    RispondiElimina

il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dei redattori